Palermo a 110 km

 

Capoluogo siciliano, meta obbligata, tra Settecento e Ottocento, del Grand Tour di scrittori, poeti e artisti, sedotti dall’atmosfera orientaleggiante e dall’eclettica e multiforme bellezza, Palermo è riuscita a conservare il fascino delle genti che l’hanno abitata: Fenici, Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Svevi, Angioini e Spagnoli hanno lasciato la loro firma nell’arte e nella vita stessa della città. 

Isole Eolie a 27 miglia

 

L'arcipelago delle Eolie è costituito da sette isole: Lipari, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi, Filicudi e Panarea, e da alcuni isolotti e scogli affioranti da un mare azzurro e limpido. 

Tutte di origine vulcanica, sono situate nel Mar Tirreno meridionale di fronte alla costa nord della Sicilia all'altezza di Capo Milazzo da cui distano meno di 12 miglia nautiche.

L'arcipelago, caratterizzato da una natura selvaggia e incontaminata, comprende  due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano, meta ogni anno di decine di migliaia di turisti.

Le isole Eolie sono uno dei 50 siti italiani inseriti dall'Unesco nella World Heritage List nella sezione relativa al patrimonio naturalistico.

Scopri gli Itinerari del mare della RES

Taormina a 80 minuti

 

È uno dei centri turistici internazionali di maggiore rilievo della regione siciliana, conosciuta per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine e i suoi monumenti storici.

È situata su una collina a 206 m di altezza sul livello del mare, sospesa tra rocce e mare, su un terrazzo del monte Tauro, in uno scenario di bellezze naturali, unico per varietà e contrasti, sulle pendici meridionali dei monti Peloritani della riviera ionica con l'Etna sullo sfondo.

Il simbolo cittadino è indubbiamente l’antico Teatro Greco, risalente al II sec. d.C., da cui si gode di un favoloso paesaggio che va dal Mar Ionio all’Etna.

Cefalù a 40 minuti

 

Si trova a soli 70 Km, sorge su un promontorio ai piedi di una rupe che scende a picco nel mare, in una posizione molto suggestiva per lo straordinario contrasto tra mare e roccia. Cefalù fa parte del Parco delle Madonie.

La città fu dominata dai greci, dai romani, dai bizantini e dai normanni, e fu proprio in quest’ultimo periodo che la città si arricchì di monumenti tra cui la cattedrale, voluta da Ruggero II nel 1131, la Chiesa di San Giorgio, il lavatoio di via Vittorio Emanuele, il Palazzo Maria situato in piazza Duomo, l’Osterio Magno sul Corso Ruggero.

Le spiagge attirano i turisti, per via delle acque marine limpide e dall'ampia spiaggia dorata, lungo la quale si attiva la vita notturna di Cefalù al calar del sole. 
Facilmente raggiungibile dal centro cittadino di Sant' Agata di Militello.

Attrazioni

Parco dei Nebrodi

 

Istituito nel 1993 comprende le più importanti ed estese formazioni boschive presenti in Sicilia . Le specie arboree più significative sono rappresentate da Fagus sylvatica, da Quercus cerris, da Quercus suber. Sono anche presenti singolari formazioni a Quercus ilex, a Taxus baccata, a Ilex aquifolium e importanti ambienti lacustri e rupestri. Il territorio accoglie diverse specie animali. Negli abitat boschivi  si incontrano il grifone, l'aquila reale, il nibbio reale, il cinghiale, il gatto selvatico, il ghiro, lo sparviero, l'istrice, l'airone cinerino, la lepre,la tartaruga terrestre, il falco pellegrino e molte altre specie, tra cui la razza di cavallo originario del territorio del Parco, il cavallo sanfratellano. 

Ambienti di elevata naturalità, i Nebrodi custodiscono nel proprio territorio i segni dell'azione millenaria dell'uomo  e dell'incessante interazione tra natura e civiltà.

Scopri gli Itinerari naturalistici della RES.

Posizione ideale dalla quale andare alla scoperta dellala Costa Nord-Orientale della Sicilia e visitare centri come Cefalù, Taormina, Palermo, fare escursioni naturalistiche nel Parco dei Nebrodi, sull'Etna, o raggiungere facilmente l' Arcipelago delle Isole Eolie.

© 2016 by ArchLab Lo Cicero & C.

Chiara Lo Cicero

+39 3204409947

homysicily@gmail.com

Indirizzo

 

Via San Giuseppe 57/A

98076, Sant' Agata di Militello (ME)

Si Accettano
Show More
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle